Il meglio del Web
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Web Links


I Nostri Soldi
Guida sui soldi: la loro origine, la comparsa dell'Euro e alcuni modi per riconoscere le banconote vere da quelle false
-
Tutto Risparmio
Tutto sul Risparmio: come si puo'economizzare al meglio il proprio denaro, il risparmio energetico e il giorno dedicato al Risparmio
-
Gran Risparmio
Risparmiare per le famiglie italiane e' diventato un impegno improrogabile, in questa guida potrete trovare un valido supporto su come fare economia. Tutto su come risparmiare acquistando dal web e su come essere parsimoniosi anche nella vita quotidiana.
-
Personal Shopper
Il portale che ti dice tutto sui Personal Shopper. Informazioni e notizie su questa nuova meravigliosa professione: Il Personal Shopper


Acquisti on line

Informazioni, diritti e garanzie

Sempre più frequentemente, gli italiani si affidano alla rete per acquistare pacchetti di viaggio, biglietti aerei e ferroviari, soggiorni in hotel, per stipulare assicurazioni, per comprare videocamere, DVd ed altri prodotti Hi-tech e non.

La legge tutela chi acquista su internet ma i siti di e-commerce spesso sono poco trasparenti e danno informazioni scorrette sul diritto di recesso e sulla garanzia di conformità.

La legge stabilisce regole  precise a tutela del consumatore che compra on line, ma  la mancanza di informazioni sul diritto di recesso e sulla garanzia di conformità sono i punti deboli della maggio parte dei siti di e-commerce.

Diverse sono quindi le difficoltà per l'utente/consumatore che voglia far rispettare il proprio diritto di recesso nel caso in cui cambi idea o decida, per qualsiasi motivo, che il prodotto non interessa più.  Le difficoltà  sono molte anche nel caso in cui il prodotto si guasti, per non parlare dei prodotti riparati male o sostituiti con marche e modelli diversi senza aver ricevuto prima il consenso del cliente.

I DIRITTI DI CHI ACQUISTA ON LINE:

Chi fa acquisti on line in Europa è tutelato dalla legge sotto diversi aspetti:


1) Diritto alle informazioni sul prodotto e sul venditore

Alcune informazioni devono essere ricevute prima della conclusione di qualsiasi contratto a distanza, categoria in cui rientra l'acquisto on line. Le informazioni sono quelle relative al fornitore e al suo indirizzo, all'eventuale pagamento anticipato, alle caratteristiche del bene o servizio, al prezzo comprensivo delle tasse, alle spese di consegna, alle modalità di pagamento e consegna, al diritto di recesso.

Dopo la conclusione, o al momento dell'esecuzione del contratto, tutte queste informazioni devono essere confermate per iscritto, insieme a quelle relative ai servizi di assistenza e garanzie commerciali, all'indirizzo cui mandare eventuali reclami, a come recedere se si tratta di un contratto a tempo indeterminato o superiore ad un anno, nel cui caso bisogna comunicare anche  le condizioni per poter porre fine al rapporto. Nel 2003 sono stati introdotti nuovi obblighi informativi per il venditore, fra i quali il modo in cui il contratto concluso sarà archiviato e le relative modalità di accesso, i mezzi tecnici messi a disposizione del destinatario per individuare e correggere gli errori di inserimento dei dati prima di inoltrare l'ordine , gli eventuali codici di condotta cui aderisce , le modalità per accedervi in via telematica e l'indicazione degli strumenti di sistemazione delle controversie anche on line.

2) Diritto di recesso da esercitare entro sette giorni ( l'Italia ne concede dieci) dalla consegna del bene

Poiché gli acquisti on line vengono considerati acquisti a distanza, il consumatore ha la facoltà di esercitare il diritto di recesso. La modalità per usufruire di tale diritto è la seguenti:

A) Entro 10 giorni dalla consegna del bene ( i giorni sono sette nel resto dell'unione Europea) bisogna inviare all'indirizzo del venditore una raccomandata con avviso di ricevimento

B) Entro lo stesso termine bisogna restituire il prodotto a proprie spese, qualora sia espressamente previsto dal contratto

C) Il venditore ha l'obbligo di restituire le somme versate entro breve tempo ed in ogni modo non oltre trenta giorni dalla data in cui è venuto a conoscenza del recesso

D) Se il venditore non fornisce informazioni corrette, il termine per recedere sale a tre mesi


3) Garanzie

La comunicazione tra acquirente e venditore, e di conseguenza l'acquisto di un bene on line,  pur essendo virtuali, hanno  la stessa validità di un atto di compravendita tradizionale.
Pertanto, qualora dovessero sorgere problemi riguardanti il prodotto, il consumatore è  assistito dalle garanzie previste per legge, ossia:

A) Garanzia di conformità prestata dal venditore ( obbligatoria)
B) Garanzia di buon funzionamento prestata dal produttore

La garanzia vale per due anni dal momento della consegna e può essere fatta valere entro due mesi dalla scoperta del problema.
Il consumatore può chiedere la sostituzione o la riparazione del prodotto e solo se queste sono difficoltose o impossibili si può chiedere la diminuzione del prezzo o la risoluzione del contratto ( con restituzione del denaro al cliente e del prodotto al venditore).

soddisfattiorimborsati.it

Soddisfatti o rimborsati e diritto di recesso: definizioni e normative a tutela del consumatore. Reclamare, essere risarciti e farsi valere è possibile, ma bisogna essere informati e conservare ogni prova del disagio.
Argomenti

Consigli per acquisti sicuri
Il Codice del Consumo
Il Codice del Consumo: testi consigliati
Acquisti on line
Per non cadere nella rete